Associazione Culturale Musicale Banda Città di Celano - Celano (AQ)

SECONDA CATEGORIA

Brano d'obbligo
Beyond The Apocalypse di Davide Boario

Brano a libera scelta
First Suite in E-Flate di Gustav Holst

 Associazione Culturale Musicale Banda Città di Celano - Celano (AQ)

Il complesso Bandistico città di Celano è nato nel 1850 per iniziativa di alcuni appassionati del luogo. Dopo i primi indirizzi organizzativi, si provvide a bandire un Concorso dall'esito del quale risultò vincitore il Maestro Antonio Mercalli di Sessa Aurunca, ottimo didatta che in breve tempo riuscì ad imporsi ed incrementare il Concerto Bandistico con nuovi elementi, rinnovando il repertorio e dando alla formazione una nuova divisa.
Dopo una lunga e fruttuosa permanenza, il Maestro Mercalli decise di dimettersi a seguito di alcune polemiche e incomprensioni sorte internamente alla formazione bandistica. Per ovviare a questo increscioso incidente, il Complesso fu affidato provvisoriamente a Costanzo Marianetti, coadiuvato nel suo lavoro dal musicista Donato Marchettidi Gesso Palena.
Il Marchetti lasciò al suo successore un vasto repertorio bandistico. Ebbe inizio una nuova era per il Concerto Bandistico, che in breve tempo raccolse successi in varie località italiane. Nel 1922 dopo una pausa conseguente la Prima Guerra Mondiale, si decise di ridare vita alla formazione. L'Avvocato Filippo Carusi, affidò l'incarico al Maestro Egidio Ferretti, appena tornato dalla prigionia, che rifondò la Banda Città di Celano con ottimi solisti non soltanto abruzzesi.
Come capo Banda assurse Alessandro Tomassetti, solista di trombone. Successivamente al maestro Ferretti prese la direzione il maestro Raffaele Di Benedetto che restò in carica per 28 anni, consentendo al Concerto Bandistico di raggiungere elevati obiettivi di prestigio artistico. Dopo che il maestro Di Benedetto fondò un suo gruppo musicale in quel di Avezzano, portando con sé i migliori elementi, si rischiò lo scioglimento del Concerto. Ma la saggia decisione di affidare la guida del Concerto Bandistico a Luigi Tomassetti (figlio dell'ex Capobanda Alessandro), che con le sue indubbie doti, riuscì ad avvicinare alla musica tantissimi giovani del paese portandoli ad altissimo livello visto che alcuni di loro attualmente insegnano nei migliori conservatori ( Conservatorio A. Casella dell’ Aq e Accademia Santa Cecilia di Rm ), suonano nelle migliori bande militari italiane e si esibiscono in parecchie città italiane ed estere come solisti e con Orchestre di indubbio valore.
Attualmente L’ Associazione culturale musicale Banda Città di Celano è tornata ad effettuare concerti eseguendo brani che spaziano dalla musica classica a quella moderna.
Nel 2011 l Ass. cult. Musicale Banda città di Celano ha registrato l’ultima scena dell ultima puntata del famosa serie della RAI “Un medico in Famiglia 7”;
Nel 2015 l Ass. cult. musicale Banda città di Celano ha partecipato al XVI° Festival Internazionale di Bande e Majorettes città di Giulianova Classificandosi III° su XVII° gruppi partecipanti, ed ottenendo il premio della stampa..

M° Nicolino RosatiM° Nicolino Rosati

Nicolino Rosati è nato a Ovindoli (AQ) il 13/07/1962 dove risiede e lavora. Polistrumentista, fin da piccolo ha appreso i primi rudimenti musicali di batteria seguito dal M° A. Tomassetti. Successivamente si è Diplomato al Conservatorio A. Casella dell’Aquila nella scuola di Fagotto con il M° F. Tentoni e nella scuola di Armonia e Composizione Jazz con il M° P. Damiani. Ha seguito il corso di Percussioni con il M° A. Striano, Ha conseguito il diploma di II livello nella classe di Jazz con i Maestri Paolo Di Sabatino e Mike Applebaum. In qualità di fagottista ha tenuto concerti in Italia soprattutto con l’orchestra AIDEM di Firenze e con varie formazioni da camera. Ha partecipato alle tournee di alcuni artisti del panorama della musica leggera italiana, ha fatto parte della “Era Ora Big Band” in veste di 1° sax contralto sotto la guida del M° Enzo Filippetti, in seguito ne ha assunto la direzione. Ha diretto per circa un decennio la “Corale Rocca di Cambio” e il coro di voci virili “G. Tosto” riscuotendo consensi in Italia e all’estero. E’ stato premiato alla “VII Rassegna di Canti e musiche folcloristiche Abruzzesi” e ha ricevuto un encomio ufficiale dal Comune di Ovindoli alla carriera. Ha intrapreso lo studio di composizione, strumentazione per banda e direzione con il M° Carmine Di Marco e partecipato agli stage con il M° J.Van Deer Roost, il M° J. A. Durà , Filippo Cangiamila e Jacob De Haan. Le sue marce e i suoi arrangiamenti per banda, sono eseguite da numerose formazioni Italiane,: alcune sue composizioni sono state incise: “Paganos Pedro” nel C.D. “Decenn10” della banda di Gozo (Malta) e “Snaporaz” nel C.D “Zumpappazum” Dell’Orchestra di fiati Leoncini D’Abruzzo. Attualmente è direttore della banda Città di Celano (AQ), con la quale è arrivato III al Concorso internazionale di Bande di Giulianova nel 2015 e vincenzo il premio della Stampa. E’ vice direttore dell’Orchestra di fiati I Leoncini D’Abruzzo, della Young Band dei Leoncini D’Abruzzo di Pescina (AQ) e co- direttore dell’orchestre giovanili riunite dell’Orchestra giovanile AMBIMa della Regione Abruzzo.