Filarmonica di Soci - Soci (AR)

TERZA CATEGORIA

Brano d'obbligo
Suite for Dance di Flavio Bar

Brano a libera scelta
A Kletzmer Karnival di Philip Sparke

 Filarmonica di Soci - Soci (AR)

Il nostro casentino è una valle meravigliosa e sede di famosi monasteri, come LA VERNA fondato da S. Francesco e CAMALDOLI, fondato da S. Romualdo. La lavorazione della lana ha influito pesantemente nel lavoro di fondo valle e proprio dal famoso LANIFICIO DEL CASENTINO che ha dato per decenni lavoro ai nostri compaesani di Soci dobbiamo ringraziare la nascita e il patrocinio del nostro antico gruppo bandistico, (fondato nel 1860) che si chiamava in origine: SOCIETA' FILARMONICA DEL LANIFICIO; inizialmente era formata sopratutto da dipendenti dello stesso lanificio.
La Filarmonica ha avuto una vita non sempre semplice ed in alcuni anni purtroppo la sua attività si è ridotta od addirittura fermata.
Il gruppo musicale attuale ha ripreso appieno la piena attività a partire dall'anno 1975.
Alcuni dei nostri musicanti sono entrati a far parte del nostro gruppo da piccoli, seguendo magari un genitore che vi faceva parte ed a loro volta i nostri ex piccoli hanno di conseguenza trasmesso la passione ai loro figli. La nostra Associazione è aperta a tutti e siamo pienamente disponibili quando qualsiasi persona chiede di avvicinarsi alla nostra realtà musicale; Attualmente il consiglio direttivo della FILARMONICA di SOCI può vantare un bellissimo gruppo di componenti effettivi, circa 40 di eta compresa tra i 10 e 60 anni.
Nel corso degli si sono avvicendati vari maestri alla conduzione della nostra Banda musicale; Ad oggi la "guida forte" del nostro percorso musicale è il giovane e Nicholas Gelli.
La "scuola di musica GIOVANNI BARACCHI" nostro vero fiore all'occhiello e in pieno vigore, ha in forza circa 40 allievi giovanissimi; tutta la direzione artistico/musicale della nostra associazione è gestita dal Maestro Nicholas Gelli (classe ance ) insieme ai colleghi: Giulia Borri (classe flauto), Emanuele Butteri (Classe corno), Giuseppe di Pietro (classe ottoni), Davide Montagnoli (classe percussioni).
Annualmente teniamo concerti in tutti i luoghi carichi di storia del nostro Casentino e partecipiamo da anni ai rinomati festival musicali bandistici di firenze (piazza della signoria) e San Gimignano.

M° Nicholas GelliM° Nicholas Gelli

Diplomato in clarinetto presso il Conservatorio G. B. Martini di Bologna. Successivamente si è perfezionato con i maestri Giovanni Riccucci, Alain Damiens, Nicola Bulfone, Denis Zanchetta (clarinetto piccolo del Teatro Alla Scala di Milano) e Fabrizio Meloni (Primo clarinetto solista del Teatro Alla Scala di Milano) con il quale svolge tutt’ora un intenso lavoro volto al perfezionamento del repertorio orchestrale e solistico.
Molto attivo nel repertorio cameristico, si esibisce regolarmente su tutto il territorio nazionale con le seguenti formazioni: gli Accademici di San Rocco, Pentarmonia Wind Quintet ,Two-fol Quartet, Duo Gelli Pantieri e Divertimento Kaster Cari con i quali si è esibito a Praga. Ha suonato nell’Orchestra Giovanile Italiana in veste di clarinetto piccolo esibendosi al Teatro Regio di Torino, Teatro Comunale di Firenze e al Parco della Musica. Collabora con l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto e l’Orchestra Arcangelo Corelli.
In veste di solista ha eseguito il concerto n.1 e n.2 di C. M. Weber per clarinetto e Orchestra, il concerto K622 di W. A. Mozart per clarinetto e Orchestra, il concerto in la maggiore di Molter, il concerto per corno di bassetto e orchestra di Alessandro Rolla, la Sinfonia Concertante di W. A. Mozart e il Concerto di Aaron Copland per Clarinetto e Orchestra.
Nel Dicembre del 2017 si è esibito al Musikverein di Vienna con l’orchestra sinfonica di Lucca con la quale collabora come primo clarinetto.
Nel 2012 è stato nominato direttore e insegnante di clarinetto della storica società Filarmonica di Soci 
fondata nel 1860 con sede in Soci, valle del Casentino.